Family-Vacation
Sanlorenzo presenta SL106: il primo yacht a propulsione ibrida.

Durante gli Elite Days, i Cantieri Navali Sanlorenzo hanno presentato il primo yacht a propulsione ibrida - SL106 Hybrid - realizzato in collaborazione con Diesel Center ed Mtu ed in grado di alternare l'utilizzo di motori elettrici e diesel per ridurre i consumi e minimizzare i rumori.
SL106 Hybrid è un capolavoro di 42 metri, i cui interni sono caratterizzati da un arredo contemporaneo e ricercato dove si alternano capolavori del design contemporaneo ai pregiati marmi dei bagni e ai preziosi tessuti dei corredi.

La nostra spinta innovatrice e la partnership strategica con Diesel Center e MTU hanno portato la miglior risposta alle richieste provenienti dai nostri armatori. Non a caso infatti abbiamo scelto di presentare lo yacht SL106 Hybrid nel corso degli Elite Days, un primato rivelato all'interno di un evento speciale

Massimo Perotti, Presidente della Sanlorenzo

Il nuovo sistema di propulsione è stato sviluppato in collaborazione con Diesel Center e Mtu; esso permette di ridurre il consumo di carburante e le emissioni di gas serra, andando a limitare considerevolmente anche rumore e vibrazioni.

Il risultato è un aumento considerevole del comfort a bordo, sia in navigazione sia in rada.

Dal punto di vista di efficienza energetica con il sistema SL-Hybrid in modalità "Shaft alternator Power Generation", il modello SL106 ottiene un risparmio di carburante fino al 30% ad una velocità di crociera di 9,5 nodi.

Negli stessi volumi tecnici sono installati 4 moduli di Batterie agli Ioni di Litio, capaci di alimentare grand parte delle apparecchiature di bordo per oltre sei ore in totale autonomia, consentendo lo stazionamento in rada a zero emissioni, la possibilità di accedere a riserve marine e di vivere il mare con un'attitudine che si avvicina a quella della vela.

Il sistema SL-Hybrid può operare con 5 modalità di funzionamento:

  • Propulsione Diesel-elettrica per navigazione particolarmente silenziosa, utilizzabile fino a 9,5 nodi.
  • Zero Emission Hotel Mode per stazionamento in rada a motori e generatori spenti, con gli impianti di bordo alimentati da batterie al litio.
  • Shaft Alternator Power Generation per navigazione in modalità di altissima efficienza energetica, con un solo motore principale diesel acceso che aziona le due eliche e genera l'energia elettrica per tutto lo yacht.
  • Propulsione Diesel per navigazione ad elevata velocità e rapidi trasferimenti con i motori diesel principali.
  • Booster power mode per navigazione con punte di massima velocità aumentata fino a 1,5 nodi e accelerazione più rapida tramite l'abbinamento di potenza da motori Elettrica e Diesel.